Corpi sottili

Possiamo genericamente definire i corpi principali dell’essere umano nel modo seguente, anche se sono davvero molte le filosofie e le scuole che, a seconda delle loro necessità, hanno classificato i corpi sottili umani in modi differenti.

  • il corpo eterico
  • il corpo emotivo
  • il corpo mentale inferiore
  • il corpo astrale
  • il corpo mentale superiore
  • il corpo causale

Quest’ultimo costituisce l’intelligenza spirituale profonda e l’origine della coscienza divina. Raccoglie in sé le esperienze di ogni vita e crea i presupposti per la nascita futura. In questo modo, idealmente, può avvenire l'evoluzione individuale perché, vita dopo vita, ci si ritrova sempre più ricchi di esperienze. Il ricordo di ciò che abbiamo fatto nelle vita passate è normalmente coperto dall'oblio perché potrebbe disturbare lo svolgersi della vita attuale. Ciò che conta, infatti, non è il ricordo di cosa abbiamo fatto nelle vite passate ma ciò che vi abbiamo imparato e sperimentato.

I corpi coinvolti nel tipo di viaggio astrale di cui in genere parliamo sono l’emotivo, il mentale inferiore e l’astrale che possiamo, per il momento, unificare e definire genericamente come “corpo astrale”.

Torna al Glossario



    
    

Cerca nel sito