Fisica Esoterica - Fisica Endoterica

La disciplina che definisco come “fisica esoterica” intende indagare l’individuo, la realtà e i suoi fenomeni considerando da una parte le cosmogonie esoteriche ed ermetiche, dall’altra il loro incontro con le avanguardie della scienza moderna (dalla fisica quantistica, all’astrofisica alle neuroscienze).  

I principi e le leggi esplorati dalla fisica esoterica sono il frutto di uno specifico metodo di indagine che tende all’impiego di più vaste possibilità percettive e di logiche multidimensionali. Gli argomenti principali della fisica esoterica – che tratto durante incontri e corsi specifici – riguardano la cosmologia, la fisica dello spazio-tempo, la struttura della materia e le leggi dell'universo, il microcosmo umano e le dinamiche sottili che lo coinvolgono, senza perdersi in elucubrazioni o in narrazioni alienanti, ma trovando riscontro nel vissuto di tutti i giorni, riscoperto con sensi ed emozioni nuove.  

Si recuperano e si indagano le teorie e i modelli sulla struttura dell'anima individuale, le ipotesi sul significato di Illuminazione e di Verità e molti altri aspetti del  Pensiero Esoterico di tutti i tempi, i quali, sempre soggetti a mutamenti di carattere evolutivo, costantemente ispirano una ricerca sempre aperta e lungimirante.

- Carlo Dorofatti

Torna al Glossario


    
    

Cerca nel sito