Larve, Gusci ed Eggregore

Spesso questi termini vengono utilizzati come sinonimi e talvolta, in discorsi generali, possono anche assumere il medesimo significato.

Tuttavia esistono delle differenze di base.

Infatti, queste entitá energetiche derivano tutte da energie psichiche e vitali e possono acquisire, a loro volta, una certa propria vitalitá (metabolismo autonomo), individualitá e indipendenza.

In tutti i casi di solito degenerano e danno luogo a forme di vampirismo ma, mentre le larve hanno una natura fondamentalmente psichica e nascono da forme-pensiero, di solito idee fisse e ossessive, i gusci sono piú propriamente derivati o meglio residui di corpi sottili umani che, dopo il decesso del corpo fisico e l’allontanamento dell’essenza animica verso dimensioni superiori, per motivi diversi (dovuti in genere all’attaccamento al piano materiale ed emotivo) ristagnano sul nostro piano esistenziale dando spesso luogo a fenomeni di infestazione e impossessazione.

Se le larve e i gusci sono manifestazioni spontanee e naturali, le eggregore sono forme pensiero organizzate, vitalizzate e nutrite volutamente, cioé attraverso metodi di creazione e convogliamento dell’energia psichica e vitale collettiva.

Le eggregore possono evolversi ulteriormente dando vita ad entitá e forze superiori, fino a diventare “divinitá”, le quali possono mantenersi controllate dal gruppo creatore - ed orientate verso fini di tipo evolutivo o, al contrario, per scopi egoistici (di sfruttamento, di controllo sulle masse, ecc...) -, cosí come, per varie ragioni che ora non stiamo ad affrontare, possono svincolarsi dal controllo dei loro stessi creatori e quindi assumere una natura predatoria e distruttiva su vasta scala.

Quando si aprono delle “porte”, sia attraverso l’uso dello spiritismo, della medianitá, del viaggio astrale, del contattismo o, a maggior ragione, con l’impiego delle pratiche piú complesse della magia cerimoniale, il problema non é tanto quello di “aprirle” quanto di saper “dirigere il traffico” in entrata (entitá ed energie estranee) ed in uscita (la nostra stessa energia) e soprattutto di richiuderle

 

Per approfondire:

http://www.ascensione93.org/Viaggio_astrale_domanda_12.html

http://www.ascensione93.org/Medianita.html

Torna al Glossario
 


 


    
    

Cerca nel sito